Contratti di sviluppo Semiconduttori

29 Apr, 2024 alle 15:58 -

Contratti di sviluppo Semiconduttori

Avviata la seconda trance di finanziamenti per i progetti relativi ai  Contratti di sviluppo finalizzati all’incremento della filiera nazionale dei semiconduttori.

I Contratti di sviluppo rappresentano il principale strumento agevolativo dedicato al sostegno di programmi di investimento produttivi strategici ed innovativi di grandi dimensioni.

Questo strumento può anche finanziare  programmi di ricerca, sviluppo e innovazione nonché opere infrastrutturali.

Le risorse per il finanziamento dei progetti Contratti di sviluppo –Semiconduttori sono quelle del Fondo finalizzato a promuovere la ricerca e lo sviluppo della tecnologia dei microprocessori e l’investimento in nuove applicazioni industriali di tecnologie innovative.

Possono beneficiare delle agevolazioni le imprese di qualsiasi dimensione che presentino programmi industriali comprendenti progetti di investimento produttivo, per la tutela ambientale e, eventualmente, progetti di ricerca e sviluppo.

Caratteristiche dei progetti Contratti di sviluppo Semiconduttori

I progetti dovranno contribuire a uno degli obiettivi seguenti, o a entrambi:

  • sviluppo dell’industria nazionale dei semiconduttori, nelle diverse fasi che ne compongono il processo di produzione;
  • crescita e sviluppo tecnologico delle imprese appartenenti alla catena di approvvigionamento dei semiconduttori.

In linea con la disciplina dei Contratti di sviluppo, i programmi devono prevedere spese e costi ammissibili non inferiori a 20 milioni di euro.

Inoltre la misura agevolativa intende, supportare specifici progetti in grado di introdurre in Italia capacità distintive nella fabbricazione dei semiconduttori o nella produzione di apparecchiature o componenti chiave per la filiera continentale.

Le agevolazioni assumono la forma del contributo in conto impianti, del finanziamento agevolato, del contributo in conto interessi e del contributo diretto alla spesa (per i progetti di ricerca e sviluppo).

Le imprese devono presentare domanda in via telematica a partire dalle ore 12.00 del 30 aprile 2024.

Maggiori informazioni sono disponibili al seguente link


Potrebbe interessarti

Contattaci per informazioni

Siamo a disposizione per qualsiasi chiarimento

Contattaci