Assistenza bambini malattia oncologica

21 Mag, 2024 alle 18:04 -

Assistenza bambini malattia oncologica

Il Fondo per l’assistenza dei bambini affetti da malattia oncologica sostiene i bambini affetti da malattia oncologica e le loro famiglie.

Alle risorse del Fondo per l’assistenza dei bambini affetti da malattia oncologica possono accedere le associazioni che svolgono attività di assistenza psicologica, psicosociologica e sanitaria in tutte le forme a favore dei bambini affetti da malattia oncologica e delle loro famiglie.

La gestione del Fondo è demandata al Ministro del lavoro e delle politiche sociali che, di concerto con il Ministro dell’economia e delle finanze, determina ogni anno le modalità di presentazione delle domande per accedere ai contributi.

Soggetti che possono accedere al Fondo assistenza dei bambini affetti da malattia oncologica

Possono richiedere i contributi gli Enti del Terzo settore costituiti in forma di associazione o fondazione, che, in conformità alle proprie finalità statutarie, svolgono attività di assistenza psicologica, psicosociologica e sanitaria in tutte le forme a favore dei bambini affetti da malattia oncologica e delle loro famiglie. Questi soggetti dovranno presentare, pena l’esclusione, apposita domanda di ammissione al finanziamento, redatta secondo il Modello A, debitamente compilata e sottoscritta dal proprio legale rappresentante, accompagnata da copia fotostatica non autenticata di un documento di identità di quest’ultimo in corso di validità.

In caso di partenariato, la domanda di ammissione al finanziamento deve essere compilata e sottoscritta solo dal soggetto capofila ed accompagnata dalla dichiarazione, resa dal legale rappresentante di ciascun partner, redatta secondo il Modello A1 attestante la volontà di partecipare al partenariato. Detta dichiarazione dovrà essere presentata anche per le collaborazioni gratuite – di cui all’articolo 3, comma 3 del D.M. n.175/2019 – secondo il Modello A2.

Il finanziamento ministeriale complessivo richiesto per ciascun progetto, a pena di esclusione, non potrà essere inferiore ad € 251.770,00 né superiore ad € 1.007.080,00 nel rispetto dei limite minimo del 5% e del limite massimo del 20% delle risorse annualmente disponibili sul fondo.

Le domande di accesso dovranno essere presentate entro il 10 giugno 2024.

Maggiori informazioni sono disponibili al seguente link


Potrebbe interessarti

Contattaci per informazioni

Siamo a disposizione per qualsiasi chiarimento

Contattaci