Aree attrezzate per minori

24 Apr, 2024 alle 16:19 -

Aree attrezzate per minori

SPORT DI TUTTI – Parchi 4-14  è l’iniziativa volta a realizzare nuove aree attrezzate destinate ai minori di età compresa fra 4 e 14 anni.

L’area sarà strutturata appositamente per permettere ai bambini/ragazzi di imparare giocando, divertendosi e contestualmente acquisire e consolidare competenze motorie e cognitive.

La finalità primaria delle aree attrezzate è quella di favorire lo sviluppo del senso-motorio dei bambini/ragazzi, attraverso il potenziamento della capacità di manualità, mobilità ed equilibrio unitamente all’acquisizione di schemi motori di base per un migliore avviamento alla pratica sportiva.

I Comuni interessati dovranno prevedere la gestione diretta ovvero l’adozione dell’area per un minimo di due annualità da parte di una Associazione Sportiva Dilettantistica o Società Sportiva Dilettantistica (di seguito, “ASD/SSD”) operante sul territorio con specifica esperienza in attività dedicate alla fascia d’età oggetto di intervento.

Le aree attrezzate dovranno essere utilizzate da bambini e ragazzi dai 4 ai 14 anni purché accompagnati da adulti. Le aree selezionate  dovranno necessariamente essere prive di barriere architettoniche per poter essere raggiunte in maniera agevole anche da fruitori con disabilità attraverso rampe o percorsi secondo quanto previsto dalla normativa vigente. Inoltre dovranno essere utilizzate attrezzature innovative e non convenzionali che garantiscano il superamento delle barriere architettoniche sportive così da permetterne la fruizione alle persone con disabilità.

Le attrezzature sportive che saranno installate verranno dotate di un sistema integrato di QR Code che permetterà all’utenza di avere accesso alla visione di video tutorial, per l’utilizzo delle attrezzature stesse, nonché ad altri contenuti dedicati che saranno messi a disposizione da Sport e Salute.

L’obiettivo  è quello  di realizzare almeno 40 aree attrezzate su tutto il territorio nazionale.

Caratteristiche delle aree attrezzate minori

I Comuni potranno proporre, nell’ambito del proprio territorio, aree site in parchi comunali di pubblico accesso da destinare alla realizzazione del Progetto.

I Comuni dovranno garantire la manutenzione e la gestione delle aree attrezzate in autonomia o mediante l’affidamento ad una ASD/SSD operante sul territorio.

Tre sono i modelli di installazione ammessi:

 MODELLO PROGETTUALE 4-8 ANNI

Il modello progettuale 4-8 anni prevede la realizzazione di un’area attrezzata polivalente di 300 mq dotata di attrezzature che permettano l’uso contemporaneo di n. 10/15 bambini completa di pavimentazione antitrauma.

Importo massimo dell’intervento comprensivo di fornitura (acquisto e ordine), trasporto, installazione e personalizzazione – € 50.000 oltre IVA (22%) di cui il 65%  come contributo Sport e Salute il restante 35% a carico del Comune.

MODELLO PROGETTUALE 9-14 ANNI

Il modello progettuale 9-14 anni prevede la realizzazione di un’area attrezzata polivalente di 300 mq dotata di attrezzature che permettano l’uso contemporaneo di n. 10/15 ragazzi completa di pavimentazione antitrauma.

Importo massimo dell’intervento comprensivo di fornitura (acquisto e ordine), trasporto, installazione e  personalizzazione – € 50.000 oltre IVA (22%). L’importo sarà ripartito come segue: il 65%  come contributo Sport e Salute il restante 35% a carico del Comune.

MODELLO PROGETTUALE 4-14 ANNI

Il modello progettuale 4-14 anni prevede la realizzazione di un’area attrezzata polivalente di 600 mq dotata diattrezzature che permettano l’uso contemporaneo di n. 20/30 bambini (4-8 anni) e ragazzi (9-14 anni) completa di pavimentazione antitrauma.

Importo massimo dell’intervento comprensivo di fornitura (acquisto e ordine), trasporto, installazione e personalizzazione – € 100.000 oltre IVA (22%). La somma verrà ripartita come segue: il 75%  come contributo Sport e Salute il restante 25% a carico del Comune.

È prevista la totale copertura dell’intera area attrezzata con apposita pavimentazione antitrauma, prodotta con materiale sostenibile.

Le attrezzature sportive da installare dovranno essere conformi alla norma UNI EN 1176 ed alle altre normative vigenti e dovranno quindi essere composte da attrezzi specificatamente sviluppati per l’esposizione 365 giorni l’anno in zone esterne (comprese spiagge e zone di montagna).

 La domanda di partecipazione dovrà essere presentata dai Comuni a partire dalle ore 12:00 del giorno 07/05/2024 e fino alle ore 12:00 del giorno 11/06/2024.

Maggiori informazioni sono disponibili al seguente link


Potrebbe interessarti

Contattaci per informazioni

Siamo a disposizione per qualsiasi chiarimento

Contattaci