YES I START UP

18 Gen, 2024 alle 17:36 -

YES I START UP

Il programma YES I START UP- formarsi per diventare imprenditore/imprenditrice in Sicilia promuove la formazione e l’accompagnamento all’autoimpiego e all’autoimprenditorialità dei disoccupati/inoccupati, persone con disagio, e lavoratori in CIG, su tutto il territorio della Regione, attraverso la definizione di un percorso formativo mirato e personalizzato.

L’attività formativa sarà erogata da  Soggetti Attuatori (SA) selezionati  con l’obiettivo di consentire a tali target di strutturare in maniera compiuta la propria idea di impresa o di attività professionale.

Attraverso il percorso YISU-SICILIA, i partecipanti sono guidati nell’esame delle misure di agevolazione nazionali e/o regionali, assistiti nella stesura del proprio business plan e nella predisposizione dell’ulteriore documentazione necessaria per la presentazione della domanda di finanziamento.

Beneficiari del progetto YES I START UP

I destinatari finali delle attività di formazione  sono disoccupati/inoccupati, persone con disagio, persone destinatarie di politiche passive (CIG).

I candidati dovranno essere maggiorenni e in possesso di tutti i requisiti sottoindicati in base alla categoria di appartenenza che andranno documentati con la DID:

  • Disoccupati/inoccupati:
  • non svolgono attività lavorativa e/o non sono titolari di partita IVA attiva;
  • non fanno parte, in qualità di socio ovvero di amministratore, di una società iscritta al registro delle imprese e attiva;
  • Persone con disagio:
  • non svolgono attività lavorativa e non sono titolari di partita IVA attiva ovvero sono lavoratori/lavoratrici il cui reddito da lavoro dipendente o autonomo corrisponde a un’imposta lorda pari o inferiore alle detrazioni spettanti ai sensi dell’articolo 13 del testo unico delle imposte sui redditi di cui al D.P.R. n. 917/1986;
  • non fanno parte, in qualità di socio ovvero di amministratore, di una società iscritta al registro delle imprese e attiva.
  • Persone destinatarie di politiche passive (CIG)

Soggetti che realizzeranno le attività formative

Possono presentare la propria candidatura, in qualità di Soggetti Attuatori, enti, associazioni, strutture formative ed organismi pubblici e/o privati, rappresentativi di realtà datoriali, sindacati ed ordini professionali, operanti nel territorio della Regione Siciliana e specificamente:

  • Soggetti pubblici che per statuto o istituzionalmente, sulla base di specifiche disposizioni legislative o regolamentari, svolgono attività di formazione o consulenza alle imprese;
  • Associazioni datoriali e Ordini professionali;
  • Soggetti privati che per statuto o istituzionalmente, sulla base di specifiche disposizioni legislative o regolamentari, svolgono attività di formazione o consulenza alle imprese.

Il SA accreditato da ENM realizza il percorso direttamente e sotto la propria responsabilità, utilizzando le proprie sedi indicate al momento della presentazione della domanda di partecipazione  ovvero tramite formazione a distanza (FAD). In quest’ultimo caso esclusivamente mediante l’utilizzo del sistema FAD messo a disposizione dall’ENM.

L’azione formativa sarà assicurata dai Soggetti Attuatori che, con propri docenti qualificati e accreditati da ENM, erogheranno lezioni in aula e/o in Fad Sincrona. I SA sono supportati dallo staff dell’ENM che metterà a disposizione strumenti quali la piattaforma FAD e il sistema di monitoraggio e gestione corsi al fine di permettere ai destinatari di strutturare in maniera compiuta la propria idea di impresa  formalizzandola in un business plan, anche al fine della successiva presentazione della domanda di finanziamento sui portali istituzionali o regionali (in funzione dei finanziamenti disponibili).

Struttura del corso YES I START UP

Durante il corso di 100 ore il destinatario sarà accompagnato a saper riconoscere e sviluppare le proprie attitudini imprenditoriali, formato sulle nozioni generali di management d’impresa, informato sulla rete degli attori istituzionali e sugli strumenti utili per fare impresa. Ciascun percorso dovrà concludersi entro 90 giorni solari dalla data di inizio delle attività e assicurando 100 ore di formazione in piccole aule da minimo 5 a massimo 8 allievi. Nel dettaglio, il percorso è articolato in sezioni:

Fase A (80 ore)

A1 – Analisi delle competenze di ingresso e sviluppo delle soft skills e orientamento della durata di 10 ore.

A2 – Percorso formativo di base della durata di 60 ore.

A3 – Percorso di rafforzamento delle competenze digitali della durata di 10 ore.

Fase B (20 ore)

B1- Percorso di accompagnamento e di assistenza tecnico-specialistica della durata di 20 ore per l’accesso alle misure di agevolazione nazionali e/o regionali. Tale fase prevede un accompagnamento personalizzato one to one finalizzato al completamento della stesura della domanda di ammissione e piano di impresa e deve essere svolto o per singolo allievo o in piccole aule con un massimo di 3 allievi.

L’ENM, sulla base delle situazioni di emergenza registrate, comunica la modalità di formazione da adottarsi, e che ciascun SA è tenuto ad adottare. La FAD sincrona in modalità live streaming interattivo deve essere effettuata esclusivamente mediante la Piattaforma FAD messa a disposizione dall’ENM. La modalità FAD sincrona al 100% delle ore è obbligatoria in tutti i casi in cui si registrano situazioni di particolare emergenza che mettano a rischio la salute pubblica e la sicurezza nei luoghi di lavoro

Le domande di partecipazione, complete di tutti gli allegati, possono essere presentate a partire dalle ore 12:00 del 20/12/2023.

Maggiori informazioni sono disponibili al seguente link


Potrebbe interessarti

Contattaci per informazioni

Siamo a disposizione per qualsiasi chiarimento

Contattaci