Percorsi IeFP

4 Apr, 2024 alle 19:08 -

Percorsi IeFP

La regione Sardegna dispone la riapertura dei termini di presentazione delle iscrizioni ai percorsi IeFP di istruzione e formazione professionale  per il ciclo formativo 2024-2027.

I percorsi formativi saranno cofinanziati coi fondi del PNRR che annualmente saranno messi a disposizione dallo Stato sulla base dei risultati conseguiti in termini di percorsi individuali svolti nelle singole regioni,  nonché con le altre fonti a disposizione della Regione Sardegna (FSE+, risorse regionali e assegnazioni statali ordinarie).

I percorsi di istruzione e Formazione Professionale (IeFP) rappresentano un’offerta formativa qualificata, coerente con le realtà economico sociali del territorio e con le richieste provenienti dal mondo produttivo.

I corsi avranno durata triennale e quadriennale, per il conseguimento rispettivamente di qualifiche (EQF3) e diplomi (EQF4) professionali.

Le qualifiche e i diplomi professionali, di competenza regionale, sono riconosciuti e spendibili a livello nazionale e comunitario.

Modalità di presentazione delle domande per i percorsi IeFP

Le DPT potranno essere inviate esclusivamente accedendo al SIL con TS-CNS o SPID. I termini di presentazione decorrono dalle ore 14.00 del 15 aprile 2024 alle ore 18.00 del 1° luglio 2024.

Ciascun destinatario potrà inviare una sola DPT per l’iscrizione a un solo percorso formativo.

Successivamente alla scadenza dei termini e alle eventuali azioni di riorientamento dei destinatari in soprannumero, i Proponenti i cui percorsi non abbiano raggiunto il numero di iscritti necessari al finanziamento del percorso formativo, dovranno garantire l’orientamento dei giovani verso altri percorsi di IeFP o verso percorsi di istruzione erogati dagli istituti scolastici.

Al fine di garantire la corretta presa in carico delle domande di iscrizione è necessario specificare che non sono valide le domande inviate tramite il portale Iscrizioni online (SIDI) se:

1. inoltrate oltre il termine del 10 febbraio 2024;

2. presentate tramite la modalità iscrizione diretta;

3. l’Agenzia formativa non ha ancora accettato la domanda che risulta ancora in stato “inoltrata”

Pertanto, chi rientra nei casi 1, 2) e 3) può inoltrare una DPT per il percorso scelto.

Qualora le risorse stanziate per finanziare i percorsi di formazione non siano sufficienti si procederà alla realizzazione dei percorsi che avranno raggiunto per primi il numero di 12 iscrizioni, sino all’esaurimento del budget disponibile.

Maggiori informazioni sono disponibili al seguente link


Potrebbe interessarti

Contattaci per informazioni

Siamo a disposizione per qualsiasi chiarimento

Contattaci