Contributi organizzazioni professionali agricole regionali

25 Gen, 2024 alle 18:25 -

Contributi organizzazioni professionali agricole regionali

La regione Sardegna ha aperto i termini per la presentazione delle richieste di contributi in favore delle organizzazioni professionali agricole regionali.

Le domande  per l’annualità 2024 dovranno essere inviate tramite PEC all’indirizzo agricoltura@pec.regione.sardegna.it entro il 31 gennaio 2024.

Le organizzazioni professionali agricole regionali che intendano usufruire  del contributo dovranno utilizzare il modello ufficiale predisposto dall’Amministrazione regionale e pubblicato sul sito internet della Regione Autonoma della Sardegna

Alla domanda di contributo le organizzazioni professionali agricole interessate dovranno allegare:

a) il programma delle attività da realizzare nel corso dell’anno di riferimento, il quale dovrà riportare una descrizione dettagliata delle attività previste, il cronoprogramma delle predette attività, il personale coinvolto ed il preventivo di spesa dettagliato delle attività previste nel Programma;

b) copia dell’atto costitutivo e dello statuto conformi all’originale ovvero, qualora tali atti siano stati già trasmessi, una dichiarazione che attesti che gli stessi documenti non hanno subito modificazioni;

c) copia fronte-retro di un documento di identità in corso di validità del legale rappresentante.

Attività ammesse a contributo per le organizzazioni professionali agricole regionali

Secondo quanto previsto dalla L.R. n. 3/2008, i contributi sono erogati esclusivamente per lo svolgimento delle seguenti attività:

a) studio, ricerca e diffusione della conoscenza degli interventi regionali, nazionali e comunitari nel settore agricolo;

b) animazione per la diffusione della cooperazione e dell’associazionismo;

c) informazione socio-economica;

d) formazione dei propri quadri.

Per le modalità di presentazione della domanda e per i criteri per l’erogazione e la rendicontazione delle spese relative al contributo si rimanda a quando previsto nell’allegato alla deliberazione della Giunta regionale n. 12/21 del 1 aprile 2021.

L’erogazione del contributo è comunque condizionata agli stanziamenti previsti nella legge di bilancio per l’esercizio 2024 o ad eventuali nuove disposizioni normative o stabilite dall’Amministrazione regionale anche successivamente alla scadenza dei termini di presentazione delle domande.

Maggiori informazioni sono disponibili al seguente link


Potrebbe interessarti

Contattaci per informazioni

Siamo a disposizione per qualsiasi chiarimento

Contattaci