Fondo per la ripresa artigiani: finanziamenti e contributi a fondo perduto

20 Lug, 2021-

Fondo per la ripresa artigiani: finanziamenti e contributi a fondo perduto

La regione Sicilia ha pubblicato due bandi per sostenere le imprese artigiane duramente colpite dalla pandemia.

Il primo bando  (con un plafond d 6 milioni) prevede un contributo che sarà erogato a fondo perduto fino ad un massimo di 2 mila euro, a rimborso del 100 per cento delle spese sostenute dalle imprese a partire dall’8 aprile 2021 e attestate dall’istituto di credito. Le domande potranno essere presentate dal 4 agosto 2021 e saranno valutate con procedura automatica

Il secondo bando (  con una dotazione finanziaria di 34 milioni di euro) prevede l’erogazione di un  finanziamento a tasso agevolato per 10 anni, di cui 12 mesi di preammortamento, e coprirà l’80 per cento del costo del progetto (compreso fra 10 e 50 mila euro) ritenuto ammissibile, mentre il contributo a fondo perduto sarà nella misura del 20 per cento del finanziamento concesso (fino ad un massimo di 5 mila euro). Fra le tipologie di spese ammissibili per il progetto, acquisto di macchinari, attrezzature, arredi, impianti, nuovi di fabbrica, necessari al ciclo produttivo; ristrutturazione e manutenzione del laboratorio (fra cui migliorie del laboratorio in termini di ristrutturazioni edilizie, restauro, manutenzione straordinaria, adeguamento locali alle misure anti-Covid); acquisto di software, brevetti, licenze e soluzioni tecnologiche necessarie allo svolgimento dell’attività; acquisti per la realizzare e implementare strategie di marketing e azioni commerciali e ancora costi per la formazione specialistica del personale collegata agli investimenti.

Le domande potranno essere presentate a partire dal  7 settembre 2021, e seguiranno una procedura valutativa a sportello.

Per entrambe le tipologie di bando le istanze dovranno essere inviate attraverso la piattaforma dedicata sul sito della Crias


Potrebbe interessarti

Contattaci per informazioni

Siamo a disposizione per qualsiasi chiarimento

Contattaci