Finanziamenti progetti per integrazione immigrati extracomunitari

18 Nov, 2021-

Finanziamenti progetti per  integrazione immigrati extracomunitari

La regione Sardegna  ha pubblicato l’avviso per il finanziamento di progetti qualificati in materia di politiche di integrazione degli immigrati extracomunitari, riservato alle Associazioni di immigrati e Associazioni di assistenza all’immigrazione, in forma singola e le  Associazioni di volontariato, cooperative, associazioni culturali, organizzazioni non governative, onlus, in forma singola.

Le proposte progettuali  dovranno sviluppare una delle seguenti linee di intervento:

  • 1. emergenza sanitaria dovuta alla situazione epidemiologica ancora in corso;
  • 2. emergenza sociale anche con riferimento all’inserimento scolastico;
  • 3. emergenze di sostegno a carattere esistenziale.

che, nello specifico si traducono in:

a) Progetti per la promozione del pieno accesso ai servizi sanitari per le donne e i minori attraverso progetti di mediazione culturale presso i consultori familiari pubblici. I progetti dovranno essere rivolti alle donne e ai minori avendo cura delle diversità linguistiche e culturali e dovranno aiutare in particolare le donne a usufruire dei servizi sanitari per il periodo della gravidanza e post partum.

b) progetti per il sostegno alla genitorialità, attraverso la progettazione e la realizzazione di momenti di consulenza educativa. I progetti devono essere volti a superare il gap che si crea fra genitori e seconde generazioni, aiutando una inclusione rispettosa delle proprie tradizioni culturali e che favorisca percorsi di piena inclusione nella società e nel contesto locale.

c) Progetti di inclusione sociale attraverso sostegno psicologico a sportello. In questa linea di attività i progetti devono essere orientati a erogare un servizio, attraverso un’equipe di mediatori e psicologi, di sostegno psicologico a soggetti particolarmente vulnerabili che si trovino in stato di fragilità esistenziale anche per via della emergenza epidemiologica che ha reso più difficili i rapporti sociali e di integrazione socio educativa, oltre che lavorativa.

d) Progetti di mediazione culturale, supporto e accompagnamento all’inserimento sociale, sanitario ed educativo. I progetti di natura territoriale saranno volti a favorire, con attività da svolgere anche a chiamata e/o a sportello, la promozione dell’inclusione, oltre che la conoscenza e la comprensione delle specificità e dei valori culturali in una logica di scambio tra immigrati e popolazione locale.

Sono ritenute ammissibili  le:

a) spese per l’acquisto di materiale di consumo, trasporti, altro materiale necessario all’attuazione del progetto, pubblicità ed informazione strettamente correlate e finalizzate alla realizzazione delle attività progettuali;

b) spese per le figure professionali necessarie alla realizzazione del progetto, il cui importo non potrà superare il 60% del finanziamento richiesto;

c) spese per funzionamento riguardanti costi di noleggio, locazione temporanea di sedi destinate ad uso esclusivo del progetto, il cui importo non potrà superare il 25% del finanziamento richiesto;

d) spese per utenze telefoniche, energetiche, informatiche non superiori al 15% del finanziamento richiesto.

Le domande , corredate da tutta la documentazione indicata nell’avviso disponibile al seguente link dovranno essere inviate entro le ore 12.00 del 29/11/2021 al seguente indirizzo  PEC lavoro@pec.regione.sardegna.it

#cultura e sociale


Potrebbe interessarti

Contattaci per informazioni

Siamo a disposizione per qualsiasi chiarimento

Contattaci