Bonus figlio 2021: contributo una tantum per famiglie meno abbienti

4 Giu, 2021-

Bonus figlio 2021: contributo una tantum per famiglie meno abbienti

Il Dipartimento Regione Famiglia e Politiche sociali della regione Sicilia ha pubblicato l’Avviso relativo alla concessione del bonus figlio: un contributo per i soggetti economicamente più deboli per incentivare la crescita demografica spesso ostacolata da motivazioni economiche.

Le istanze dovranno essere presentate dai genitori – o da uno dei soggetti che esercita la potestà parentale- presso l’ufficio servizi sociali del  Comune di residenza che provvederà alla verifica della regolarità delle richieste ed alla compilazione delle graduatorie semestrali da trasmettere alla regione per l’assegnazione delle somme.

Il bonus verrà erogato agli aventi diritto direttamente dai Comuni di appartenenza nei limiti della dotazione finanziaria disponibile.

I requisiti per presentare la domanda sono i seguenti:

  • possesso della cittadinanza italiana o comunitaria ovvero, in caso di soggetto extracomunitario, titolarità del permesso di soggiorno;
  • residenza nel territorio della regione Sicilia al momento del parto o dell’adozione; i soggetti in possesso del permesso di soggiorno devono essere residenti nel territorio della regione Sicilia da almeno dodici mesi al momento del parto;
  • nascita del bambino nel territorio della regione Sicilia;
  • indicatore ISEE del nucleo familiare del richiedente – cioè di tutti i componenti della famiglia- non superiore ad € 3000 ( tremila).

La documentazione ufficiale è disponibile al seguente link


Potrebbe interessarti

Contattaci per informazioni

Siamo a disposizione per qualsiasi chiarimento

Contattaci