Aiuti sociali al trasporto aereo

2 Mag, 2024 alle 16:57 -

Aiuti sociali al trasporto aereo

Aiuti sociali al trasporto aereo è il nuovo sistema di aiuti attivato in via sperimentale per tutto il 2024 dalla regione Sardegna.

L’intervento prevede il rimborso per gli spostamenti in aereo attraverso rotte di collegamento tra aeroporti situati in Sardegna e aeroporti situati all’interno dello Spazio economico europeo. Fanno eccezione i voli operati in regime di Oneri di Servizio Pubblico, ovvero, al momento, per le tratte Cagliari Elmas-Roma Fiumicino, Cagliari Elmas-Milano Linate, Olbia-Roma Fiumicino, Olbia-Milano Linate, Alghero Fertilia-Roma Fiumicino, Alghero Fertilia-Milano Linate. Verranno rimborsati anche gli spostamenti effettuati mediante uno scalo intermedio, comprese le ipotesi in cui lo scalo intermedio sia effettuato in uno degli aeroporti di Roma Fiumicino o Milano Linate, i cui voli da/per la Sardegna sono attualmente operati in regime di oneri di servizio pubblico nell’ambito della continuità territoriale.

Destinatari dell’aiuto sono:

  • i residenti in Sardegna fino al compimento del 26° anno di età, ovvero tutti coloro che non abbiano ancora compiuto i 26 anni al momento in cui hanno usufruito del trasporto aereo;
  • i residenti in Sardegna a partire dal compimento del 65° anno di età, ovvero tutti coloro che abbiano già compiuto i 65 anni al momento in cui hanno usufruito del trasporto aereo.

Si precisa che, ai fini dell’ammissibilità delle relative domande, è necessario che la prenotazione, per quanto comprendente più voli, sia comunque unica.

Entità degli aiuti sociali

La misura del singolo aiuto consiste in un contributo sul prezzo del biglietto, nel limite massimo dello stesso, comprensivo di tutte le tasse e spese fatturate dal vettore all’utente del trasporto aereo. Il singolo contributo partirà da un minimo di € 25,00 a tratta fino ad un massimo di € 75,00 a tratta.

Ogni residente appartenente alle categorie beneficiarie può ottenere un massimo € 500,00 di aiuti per l’anno 2023 e € 1.000,00 per il 2024. I contributi sono riconosciuti fino ad esaurimento dei fondi stanziati.

Per i voli fruiti nel periodo compreso dal 14 dicembre 2023 al 18 aprile 2024, le domande dovranno essere presentate entro il 3 maggio 2024 mentre le domande relative a voli fruiti dal 19 aprile 2024 dovranno invece essere presentate entro 15 giorni dalla data di fruizione del volo.

Maggiori informazioni sono disponibili al seguente link


Potrebbe interessarti

Contattaci per informazioni

Siamo a disposizione per qualsiasi chiarimento

Contattaci